Il tuo browser non supporta JavaScript!

Sinisgalli a Milano

Sinisgalli a Milano
titolo Sinisgalli a Milano
sottotitolo Poesia, pittura, architettura e industria dagli anni Trenta agli anni Sessanta
curatore
argomenti Letteratura (narrativa, poesia, saggistica...) Saggistica letteraria
Letteratura (narrativa, poesia, saggistica...)
collana Biblioteca letteraria dell'Italia unita, 1
marchio Interlinea
editore Interlinea
formato Libro
pagine 272
pubblicazione 2002
ISBN 9788882123390
 
15,00
Il volume, inserito nella serie dei “Quaderni” del centro di ricerca “Letteratura e cultura dell’Italia unita” per la prima volta fa il punto sul periodo in cui Leonardo Sinisgalli operò a Milano tra poeti, giornalisti, artisti e architetti. Sinisgalli è uno dei pochi autori e intellettuali italiani che fu in grado di coltivare sempre le “due culture”, letteraria e scientifica. Questo libro mette in luce la Milano tra le due guerre con documenti inediti, tra cui lettere e progetti per pubblicità. Saggi e articoli di Ramat, Ferretti, Aymone, Appella…
 

Chi è Leonardo Sinisgalli

Leonardo Sinisgalli, nato nel 1908 e scomparso vent’anni fa, dopo aver frequentato gli artistici ambienti romani con Ungaretti, si trasferì a Milano per occuparsi di architettura e di grafica ma nel dopoguerra tornò nella capitale per dirigere la rivista “Civiltà delle macchine”. 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito web utilizza cookies per aiutare a migliorare i servizi e le informazioni ai suoi visitatori. Se continui ad usare questo sito ne accetti implicitamente l'utilizzo. Ricordiamo inoltre che dal tuo browser è possibile cancellare la cache e tutti i cookies principali. Utilizziamo cookies di terze parti e proprietari. Per maggiori informazioni ti invitiamo a consultare la Cookies Policy

Acconsento