Il tuo browser non supporta JavaScript!

Il verso libero

sconto
15%
Il verso libero
titolo Il verso libero
sottotitolo Proposta
autore
curatore
argomento Letteratura Saggistica
collana Biblioteca, 44
marchio Interlinea
editore Interlinea
formato Libro
pagine 752
pubblicazione 2008
ISBN 9788882125080
 
30,00 25,50
 
risparmi: € 4,50
Spedito in 2-3 giorni

Informazioni importanti

Anastatica dell’edizione 1908
«Per me Il Verso Libero è un capolavoro, il capolavoro di una coltura eroica e di una eroica sincerità». È già in queste parole di Innocenzo Cappa la natura del maggior saggio di Lucini: autentico monstrum della prosa primonovecentesca, opera capitale, nella sua singolare scrittura, riscattata da improvvisi lampi e punte di straordinaria incisività, dove pare dare il meglio di sé l’impeto polemico, l’acume satirico e la perenne inquietudine dello scrittore lariano. Espressione di una ricchissima cultura e frutto dell’ambizione egotistica ad una critica totalizzante, di matrice anarchica e “fenomenalista”, questa fondamentale e rara opera, ristampata oggi per la prima volta dopo cent’anni dalla prima edizione, è certamente un imprescindibile punto di riferimento non solo per penetrare nel pensiero e nella poetica luciniani, ma anche per conoscere i fermenti e le ambiguità culturali che accompagnarono l’alba della modernità nel nostro Paese.
 

Biografia dell'autore

Gian Pietro Lucini

Gian Pietro Lucini (Milano 1867 – Breglia 1914) è considerato una delle figure chiave nella cultura letteraria italiana a cavallo tra Ottocento e Novecento. Fu autore di raccolte poetiche (come RevolverateLa solita canzone del Melibeo), di un romanzo (Gian Pietro da Core), di prose erudite (Le Nottole e i vasiLa piccola Kelidonio), di saggi critici e scritti polemici (Giosuè CarducciAntidannunzianaL’ora topica di Carlo DossiFilosofi ultimi, Antimilitarismo).

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.