Il tuo browser non supporta JavaScript!

Gioco e impegno dello “scriba”

sconto
5%
Gioco e impegno dello “scriba”
titolo Gioco e impegno dello “scriba”
sottotitolo L’opera di Giovanni Orelli: nuove ricerche e prospettive
curatori , ,
con testi di
argomenti Letteratura (narrativa, poesia, saggistica...) Saggistica letteraria
Letteratura (narrativa, poesia, saggistica...)
collana Studi, 97
marchio Interlinea
editore Interlinea
formato Libro
pagine 372
pubblicazione 2020
ISBN 9788868573393
 
Promozione valida fino al 31/12/2021
30,00 28,50
 
risparmi: € 1,50
Spedito in 2-3 giorni

Informazioni importanti

A cura di Giovanna Cordibella e Annetta Ganzoni con la collaborazione di Alessandro Moro

PDF SU WWW.TORROSSA.IT

Giovanni Orelli (1928-2016) è stato tra le più versatili e rilevanti voci del panorama letterario contemporaneo. Le categorie del “gioco” e dell’“impegno” rappresentano due dimensioni che Orelli ha saputo attraversare costantemente e declinare in molteplici e imprevedibili forme, fino a renderle aspetti fondanti della sua scrittura e della sua postura intellettuale.
Allo studio della poliedrica opera orelliana – dalla narrativa alle raccolte poetiche in lingua e in dialetto, dai radiodrammi agli scritti critici e giornali­stici – è dedicato questo volume Gioco e impegno dello “scriba”. L’opera di Giovanni Orelli: nuove ricerche e prospettive che raccoglie gli Atti del convegno svoltosi nel dicembre 2018 a Berna. Si trovano qui, nell’ordine, i saggi di Niccolò Scaffai, Fabio Soldini, Rossana Dedola, Carlo Tirinanzi De Medici, Daniel Rothenbühler, Massimo Migliorati, Jean-Jacques Marchand, Massimo Natale, Uberto Motta, Guido Pedrojetta, Giovanna Cordibella, Pietro Montorfani, Paolo Di Stefano, Annetta Ganzoni, Daniele Cuffaro, Pietro De Marchi, Jamie Richards, Maja Pflug e Renato Weber, così come gli omaggi e le testimonianze di scrittrici e scrittori che hanno intrattenuto con Orelli un dialogo fecondo: Donata Berra, Pietro De Marchi, Anna Felder, Alessandro Martini, Alberto Nessi, Fabio Pusterla e Antonio Rossi.
Il volume accoglie inoltre un intervento inedito di Vittorio Sereni: Orelli e la necessità di scrivere (1966).

 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.