Finché ci sia respiro

Finché ci sia respiro
9,30
 

Informazioni importanti

Con testo greco e fronte
L'immortale poetessa dell'amore ci ha lasciato anche pagine di sofferenza che la rendono nei sentimenti, donna attuale. Ha così ispirato a una fotografa di oggi, Marianna Cappelli, qui proposte accanto ai versi, con testo originale a fronte e una nota del grande grecista Manara Valgimigli: «Fervore di sangue che si dilata come in respiri profondi...questa è la poesia di Saffo.

 

Biografia dell'autore

Saffo

Saffo
Saffo è una delle poetesse liriche della Grecia classica più note. Della sua produzione sono rimasti numerosi frammenti, oggetto di studio approfondito anche in relazione ad aspetti ancora non del tutto chiari della vita della poetessa. Interlinea ha pubblicato la raccolta Finché ci sia respiro nel 2001.

Nell'attimo che ti vedo non so / dire più niente/ la lingua mi si spezza, lieve / mi corre sotto la pelle un fuoco, / con gli occhi non vedo nulla e le orecchie / mi ronzano./ Un sudore freddo mi prende, un temito / tutta mi scuote, più verde sono / dell'erba, e non diversa dall'essere morta / appaio a me stessa, / ma tutto è sopportabile.