Il tuo browser non supporta JavaScript!

Precipizi di luce

sconto
5%
Precipizi di luce
titolo Precipizi di luce
sottotitolo Dialoghi con Aligi Sassu
autore
con testi di
Argomento Letteratura (narrativa, poesia, saggistica...) Poesia italiana
Collana Edizioni di poesia a tiratura limitata
marchio Interlinea
Editore Interlinea
Formato Libro
Pagine 136
Pubblicazione 2012
ISBN 9788882128555
 
Promozione valida fino al 31/12/2021
16,00 15,20
 
risparmi: € 0,80
Spedito in 2-3 giorni

Informazioni importanti

Con 50 tavole del Maestro
"Quasi tutti i grandi pittori hanno cercato di tradurre in immagini le suggestioni nate dalla lettura di testi poetici e Sassu stesso non ha fatto eccezione a una regola che lo ha visto illustrare i classici della letteratura universale, dall'Apocalisse all'Orlando furioso ai Promessi sposi, per toccare i vertici della creatività con le 112 opere della Divina Commedia. Del tutto insolito e raro è invece il caso contrario, che sia un poeta a trarre ispirazione dalle opere di un artista per costruire, come ha fatto Teresa Ferri, un poemetto sui generis che ha nelle immagini il sottofondo figurale. Per attuare questo particolarissimo dialogo assecondando il dettato di Simonide posto in esergo ("La pittura è poesia silenziosa e la poesia è pittura che parla") la Ferri ha appuntato lo sguardo su 50 delle 210 opere conservate ad Atessa, ne ha tratto ispirazione per scrivere un numero equivalente di poesie e le ha poi ordinate in cinque sezioni, in ognuna delle quali si rifrangono, spesso intersecandosi a vicenda, i "precipizi di luce" che danno titolo alla raccolta: un traslato che la Ferri utilizza per indicare nello splendore esaltante delle immagini il permanere della qualità estetica più rilevante nel lungo cammino artistico di Sassu, ma che rivela anche con immediatezza come si dispone il suo fraseggio poetico, continuamente animato da picchi metaforici, allusioni e disvelamenti su un piano introspettivo-riflessivo." (dalla Presentazione di Silvio Riolfo Marengo).
 

Biografia dell'autore

Teresa Ferri

Teresa Ferri, nata ad Atessa (Chieti), ha insegnato per molti anni Teoria e pratica del testo letterario nella facoltà di Lettere e filosofia dell’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo. 
Ha pubblicato tre raccolte di poesie, Fiori di corallo (Tracce, Pescara 2001), Alfabeti a perdere (Il Filo, Roma 2004) e Campanile d’aria (Carabba, Lanciano 2007); sillogi che, insieme a liriche e racconti inediti, hanno conseguito premi letterari, riconoscimenti e segnalazioni. Diversi suoi testi, in versi e in prosa, sono apparsi su riviste e in antologie di poeti e narratori contemporanei. 
Ha inoltre pubblicato numerosi saggi e monografie su autori antichi e moderni della letteratura italiana, quali Cellini, Cardano, Vico, Alfieri, Manzoni, Pascoli, D’Annunzio, Campana, Quasimodo e Saba, non trascurando scrittori contemporanei (Bossi Fedrigotti, Conti, Duranti, Lunardi, Piazzolla e Tabucchi), né autori emergenti. Ha infine curato antologie e ristampe di testi letterari abruzzesi otto-novecenteschi (Ciàmpoli, Janni, Marcolongo).

Un brano del libro

Terapia del riso e del colore

È festa di giallo
e celeste sfumato,
d’azzurro di mare
di arancio fioccato.

Nel cuore di cielo
lastricato di bianco
l’ingenuo Pulcinella
si staglia e grandeggia
in saltelli di risa.
Ignari, i suoi cloni
non sanno che ridere
è beffare la sorte.

Parla Napoli e scopre
i suoi mille segreti,
verità in fumo
divelte dal vento
che tutto scompiglia e
trasforma in facezie
e il dolore converte
in allegro rumore
che s’alza fumante
da vicoli e onde.

Notizie che parlano di: Precipizi di luce

In occasione del centenario della nascita di Aligi Sassu, Interlinea propone un poemetto che racchiude l’arte del pittore e la poesia di Teresa Ferri dal titolo "Precipizi di luce": un'opera ispirata alle tavole di Atessa che ne rivela il valore estetico.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito web utilizza cookies per aiutare a migliorare i servizi e le informazioni ai suoi visitatori. Se continui ad usare questo sito ne accetti implicitamente l'utilizzo. Ricordiamo inoltre che dal tuo browser è possibile cancellare la cache e tutti i cookies principali. Utilizziamo cookies di terze parti e proprietari. Per maggiori informazioni ti invitiamo a consultare la Cookies Policy

Acconsento