Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Poesia straniera

Ninna-nanna per Odisseo e altre poesie

di Irina Ermakova

editore: Interlinea

pagine: 64

Si presentano in questo volume una raccolta di poesie della poetessa russa Irina Ermakova, figura di spicco della letteratura russa ancora poco conosciuta in Italia. Scrive il curatore: «Questa “microantologia” apre alcuni squarci sull’arte di una poetessa che, con Ninna-nanna per Odisseo e altre poesie, inizia il suo viaggio editoriale in Italia, dove spero possa trovare un angolo di sole in senso sia diretto sia traslato».

Condannato all'immortalità

Piccola antologia con inediti

di Evgenij Evtušenko

editore: Interlinea

pagine: 80

Due scritti autobiografici e una piccola antologia di poesie di un mito vivente della poesia mondiale.

Lo giuro

Antologia poetica

di Bella Achmadùlina

editore: Interlinea

pagine: 100

Una raccolta di liriche di Bella Achmadùlina, l'affascinante poetessa di cui molti giovani sovietici custodiscono la fotografia e si protestano innamorati.

Frontiera di lago

di Franco Esposito

editore: Interlinea

pagine: 80

«Silenziosamente, quasi nascondendosi, Franco Esposito ci offre la sua poesia come un dono riservato a pochi amici, un dono raro e prezioso da ricevere con gratitudine. [...]. Assistiamo cosě alla costruzione non programmatica ma spontanea e naturale di brevi opere che non sono semplici raccolte di poesie ma autentici poemetti articolati in sezioni che si compenetrano e che ci offrono un coinvolgente ritratto d’uomo in paesaggi diversi. [...]. In queste nitide pagine c’è vita, c’è calore umano» (Giovanni Ramella Bagneri).

Requiem

di Gustave Roud

editore: Interlinea

pagine: 232

Per la prima volta in Italia le poesie del massimo poeta francese svizzero contemporaneo dopo la sua consacrazione in Francia presso Gallimard.

Doveri dell'esilio

di Juan Gelman

editore: Interlinea

pagine: 62

Questo «poeta che ha attraversato l’orrore della dittatura argentina e della barbarie, che ha vissuto il dolore dell’esilio e la disperazione di un intero continente, ci offre la sua grande lezione mostrandoci che è proprio la poesia, questa negletta tra le arti, lontana dal fasto equivoco dei consumi e della moda, a tener vivo quanto c’è di più umano nell’uomo: la memoria, la dignità del dolore, l’interrogazione continua su amore e morte» (così ha scritto Giuseppe Conte sulla poesia di Juan Gelman in un precedente libro edito da Interlinea, Nel rovescio del mondo).

Il lume non spento

di Lawrence Ferlinghetti

editore: Interlinea

pagine: 96

Una raccolta poesia del maestro della Beat Generation Lawrence Ferlinghetti, un lirismo puro e spontaneo, ricco di contraddizioni e saggezza.

Il corvo

di Edgar Allan Poe

editore: Interlinea

pagine: 96

Un capolavoro assoluto in un’edizione originale e unica, a tiratura limitata.

Nel rovescio del mondo

di Juan Gelman

editore: Interlinea

pagine: 80

Una raccolta struggente e drammatica di Juan Gelman «questo poeta che ha attraversato l’orrore della dittatura argentina e della barbarie»

Il teatro dell'intelligenza

di Hans Magnus Enzensberger

editore: Interlinea

pagine: 84

Una nuova silloge del poeta tedesco Hans Magnus Enzensberger con inediti assoluti.

Ponente sull'orlo

Poesie scelte

di Carles Duarte

editore: Interlinea

pagine: 72

La Spagna e il Mediterraneo offrono "la suggestione del mito, dell'impalpabile, del magico, del misterico".

Gli odori dei campi

Poesie scelte

di Ai Qing

editore: Interlinea

pagine: 96

Ai Qing è il poeta della campagna, dei villaggi contadini, degli spazi aperti che ci fanno capire lo spirito più vero della grande Cina.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.