Il tuo browser non supporta JavaScript!

Lo giuro

sconto
5%
Lo giuro
titolo Lo giuro
sottotitolo Antologia poetica
autore
curatore
con testi di ,
argomenti Letteratura (narrativa, poesia, saggistica...) Poesia straniera
Letteratura (narrativa, poesia, saggistica...)
collana Lyra, 33
marchio Interlinea
editore Interlinea
formato Libro
pagine 100
pubblicazione 2008
ISBN 9788882126513
 
Promozione valida fino al 31/12/2021
12,00 11,40
 

Informazioni importanti

Poesie con testo russo a fronte
Presentiamo qui una scelta di liriche di Bella Achmadùlina, l’affascinante poetessa di cui molti giovani sovietici custodiscono la fotografia e si protestano innamorati, la ribelle dai capelli rossi che con la sua opera poetica, ma anche con le sue vicende sentimentali, ha avuto sempre un enorme successo, figura rappresentativa del fenomeno tipicamente sovietico del divismo letterario grazie al quale gli scampoli di libertà che a volte trapelano dalle liriche dei più arditi bardi conferiscono ai loro versi un’eccitante aura di proibito. Di Bella Achmadùlina Marc Slonim ha scritto: «La sua voce ha una tale purezza di tono, una tale ricchezza di timbro, una tale originalità di dizione che se continuerà così potrà prendere il posto di Anna Achmàtova, la quale alla fine della sua vita è stata riconosciuta come la più grande poetessa russa contemporanea».
 

Com'è oscuro, assurdo tutto questo. / Chi è fratello di chi, chi la sorella? / Ognuno - di tutti. Quando arriva, la parola / non conosce parenti lontani

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito web utilizza cookies per aiutare a migliorare i servizi e le informazioni ai suoi visitatori. Se continui ad usare questo sito ne accetti implicitamente l'utilizzo. Ricordiamo inoltre che dal tuo browser è possibile cancellare la cache e tutti i cookies principali. Utilizziamo cookies di terze parti e proprietari. Per maggiori informazioni ti invitiamo a consultare la Cookies Policy

Acconsento