Il tuo browser non supporta JavaScript!

Storia

Finalmente ti scrivo

Lettera a mio padre Giovanni Ferrari sindaco di periferia

di Enrico Ferrari

editore: Interlinea

pagine: 140

A tre anni dalla morte, l'autore intesse un dialogo immaginario con il proprio padre, ripercorrendo i sentieri della memoria che si addentrano nella relazione tra padre e figlio

Vita e viaggi di J.L. Burckhardt

Un incontro con l'Islam dell'Ottocento

di Silvana Abruzzese Lattmann

editore: Interlinea

pagine: 108

Il 18 ottobre 1817 muore al Cairo Johann Ludwig Burckhardt, celebre cittadino svizzero, nato nel 1784.

Alle radici dell'Alfa Romeo

Lettere ad Assunta Kerbaker (1901-1912)

di Nicola Romeo

editore: Interlinea

pagine: 104

Da un baule riemergono a distanza di un secolo le lettere scambiate tra il 1901 e il 1912 tra un giovane Nicola Romeo

Quaderni Borromaici 3

Saggi Studi Proposte

rivista: Quaderni Borromaici

pagine: 256

«Il palazzo del Borromeo appartiene all’affascinante periodo intermedio dell’architettura, in cui il Rinascimento travalica nel Barocco. Andiamo nel cortile, dove la pietra chiara è listata da fregi di cotto tendente al violaceo; nei giardini; nelle ampie sale decorate di affreschi e quadri, dalle cui pareti ci guardano i ritratti dei Borromei succedutisi durante i secoli, primo, dopo san Carlo, il Federico manzoniano. Si finisce nell’appartamento privato del rettore, una fila di stanze a pianterreno, con bei mobili antichi, e le finestre aperte su un giardino quasi segreto. Mi offre una colazione semplice ma raffinata, nel senso del Manzoni, della domenica cristiana; minestra e pane casalinghi, pesce di fiume, vitello di queste campagne. Il rito del caffè si compie in camera da letto, dov’egli tiene in uno stipo il fornello e le tazze. Quando un allievo sgarra, il rettore gli annuncia con solennità “un caffè”, che in Lombardia significa una lavata di capo, e condottolo in camera invece gli offre un caffè vero».   (Guido Piovene, Viaggio in Italia)*** SOMMARIO Giorgio Mariani, Verso i settant’anni dell’Associazione Alunni dell’Almo Collegio Borromeo  Paolo Pelosi, Non si vive di solo pane…   SAGGI Stefano Rocchi, Maria Rita Lorenzetti, Appunti su Cabbia di Montereale (AQ) tra Quattro e Cinquecento: storia, economia, demografia e monumenti (chiese e nuovi affreschi) Ulrico Agnati, Si nox furtum faxsit. Norme divine e umane, tradizioni a confronto Marco Budassi, Sull’origine del valore allativo di per. Note di linguistica storica Federica Massia, Verso Pinocchio: Collodi traduttore e le scelte linguistiche dei Racconti delle fate Marco Q. Silvi, Ordinamenti normativi e vita di collegio Federico Gallo, Le lettere di Carlo Pascal a Giovanni Galbiati conservate nella Biblioteca Ambrosiana Francesco Meriggi, Il misterioso fegato di Piacenza. Tra divinazione e medicin Manuele Marinoni, Tra “antidogmatismo” e “antistoricismo”. Il “Leopardi filosofo” di Adriano Tilgher Nicolò Rossetto, La generazione distribuita nel sistema elettrico italiano: sfide e opportunità Alessandro Vanoli, Il carcinoma a cellule acinari del pancreas: il ruolo delle alterazioni del gene TP53 nella patogenesi e nella progressione di questa rara forma tumorale   SCAFFALE BORROMAICO Claudia Bussolino, I libri del Collegio Borromeo e la fondazione della Bibliotheca publica dell’Università. Notizie dall’Archivio di Stato di Milano Fabio Maggi, Anna Maria Bianchi, Attilio De Paoli, Cesare Angelini: tre amici in Borromeo INTERVISTE Andrea Oliani, Bruno Cortesi, Pietro Vigiani, Conversazione con Emanuele Severino   EVENTI Mirko Belliato, ECMO expert meeting, Pavia, Almo Collegio Borromeo, 16-18 aprile Federica Massia, Presentazione di Rime cristiane di Gianni Mussini, Pavia, Almo Collegio Borromeo, 20 ottobre 2015   RECENSIONI (a cura di Marta Arnaldi) Antonella Anedda, Archipelago (Marta Arnaldi) Flavio Santi, Diario di bordo della rosa. Edizione bilingue (Marco Budassi JacobBlakesley, Modern Italian Poets. Translators of the Impossible (Matilde Oliva) Massimo Bocchiola, Mai più come ti ho visto. Gli occhi del traduttore e il tempo (Nicolò Rossi) Amelia Rosselli, Impromptu. A Trilingual Edition (Anna Saroldi)

Sant'Antonio Abate in diocesi di Novara

Storia, arte, devozione e tradizione

a cura di Franco Dessilani

editore: Interlinea

pagine: 224 + XVI

Il volume che qui si presenta nasce dalla giornata di studio intitolata Intorno ad un affresco. Sant’Antonio Abate nel Novarese.

Rina Musso

Maestra di carità

di Umberto Gualdoni

editore: Interlinea

pagine: 48

La maestra Musso è uno dei grandi novaresi del Novecento con un'esistenza completamente spesa nella carità presso quei bisognosi che la chiamavano "zia Rina"

«Novara resterà indimenticabile per ciascuno di noi»

La battaglia del 23 marzo 1849 vissuta tra le linee austriache. Memorie, lettere, prose

di Stefano Apostolo

editore: Interlinea

pagine: 200

Nella storiografia italiana relativa agli avvenimenti bellici del Risorgimento le fonti del “nemico” non sono mai state prese in seria considerazione.

Caro Giorgio, tuo don Carlo

Lettere e cartoline inedite a Giorgio Buccellati (1941-1943)

di don Carlo Gnocchi

editore: Interlinea

pagine: 88

«Don Carlo, uscendo alla luce da un camminamento sul fronte russo, saluta e sorride al suo caro Giorgio»

Quaderni Borromaici 2

Saggi Studi Proposte

rivista: Quaderni Borromaici

pagine: 184

«Allora, dietro l’austero portone, s’indovina la sua ampiezza sonora, i portici e i loggiati dove le colonne abbinate s’inseguono come le rime baciate nei poemi, il salone frescato con vaghezze d’aurore rapprese, la veduta ariostesca sul prato con ampio gioco d’aria e blandimento di fontana e la solenne scalea da cui sale la sera violetta. (E un giorno vi salivano, alunni, Contardo Ferrini e Carlo Forlanini). In tanta suggestione ed elevazione, solo che si dica un nome – Borromeo – si ravvivano antiche condizioni di vita e aspetti insigni di memorie e costumi e privilegi aboliti: tutto un denso passato. E se, cauto, sali la gradinata, ti par d’essere assunto nel corteo dei civilissimi uomini che da quattro secoli qui si preparano a migliorare il mondo con gli alti studi e le lodevoli opere. Palazzo come civiltà». (Cesare Angelini, Luna sul Borromeo)*** SOMMARIO  Giorgio Mariani, Il “lume di giovinezza” del Collegio Borromeo negli scritti autobiografici degli Alunni Paolo Pelosi, Breve Nota biblica sul motto «Gloriam praecedit humilitas»   SAGGI Federico Milone, Un poeta scapigliato a Pavia: Giulio Pinchetti fra tradizione e innovazione Marta Valentina Arnaldi, «Color di lontananza». Le forme del silenzio nei Poemi Conviviali di Giovanni Pascoli Caterina Zaira Laskaris, Immagini versus oggetti: il caso delle opere d’arte Marco Budassi, Federica Massia, Autorialità e traduzione: universi complementari? (Intervista a Massimo Bocchiola, Flavio Santi, Marco Sonzogni) Mirko Belliato, Giorgio A. Iotti, ECMO come supporto respiratorio totale Alessandro Bacchetta, Andrea Signori, Femtostrutture: e pluribus unum Jacopo Imberti, Tachicardia Ventricolare Catecolaminergica Polimorfa   SCAFFALE BORROMAICO Matteo Basora, Le origini del Collegio Borromeo «in casa del Dottor Gratiano» Federica Barbieri, Sara Eusebi, Giuseppe Ferrari, alunno del Collegio Borromeo. Note biografiche   IMMAGINI, RICERCHE Walter Minella, Pietro Prini a cento anni dalla nascita Fausto Mariani, In collegio e fuori con Giovanni Emanuele. (Un ricordo personale di Giovanni Emanuele Colombo) Mario Pisani, Per un ricordo di Franco Alessio (1925-1999) Vanni Taglietti, Cesare Casella, maestro di scienza e di vita

Santa Maria alla Bicocca

Una chiesa di Novara tra arte, storia e fervore popolare

di Giovanni Baselli

editore: Interlinea

pagine: 308

Santa Maria alla Bicocca nel suburbio di Novara è una chiesa che nella seconda metà dell'Ottocento molti italiani hanno conosciuto, perché appare in molti quadri che rappresentano gli episodi salienti della celebre battaglia di Novara, che il 23 marzo 1849 i Piemontesi, schierati da soli contro l'esercito austriaco comandato dal maresciallo Josef Radetzky, persero in modo drammatico. Questo volume ne ripercorre la storia, dalle antiche origini ai giorni nostri, con un ricco apparato iconografico a colori.

Mons. Carlo Giani

Storia di quarant'anni a Mezzomerico

di Pietro Mattachini

editore: Interlinea

pagine: 128+XVI

Uomo di chiesa dal forte carisma, negli oltre quarant’anni della sua permanenza nella comunità di Mezzomerico monsignor Carlo Giani

La risicoltura e la grande guerra

di Giuseppe Sarasso e Paolo Viana

editore: Interlinea

pagine: 104

La definirono l’inutile strage. La Prima Guerra Mondiale fece sedici milioni di morti, nove sui campi di battaglia e sette tra i civili.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito web utilizza cookies per aiutare a migliorare i servizi e le informazioni ai suoi visitatori. Se continui ad usare questo sito ne accetti implicitamente l'utilizzo. Ricordiamo inoltre che dal tuo browser è possibile cancellare la cache e tutti i cookies principali. Utilizziamo cookies di terze parti e proprietari. Per maggiori informazioni ti invitiamo a consultare la Cookies Policy

Acconsento