Il tuo browser non supporta JavaScript!

La luce (dal Paradiso di Dante)

sconto
5%
La luce (dal Paradiso di Dante)
titolo La luce (dal Paradiso di Dante)
autore
curatore
Argomento Letteratura (narrativa, poesia, saggistica...) Poesia italiana
Collana Lyra, 94
marchio Interlinea
Editore Interlinea
Formato Libro
Pagine 96
Pubblicazione 2021
ISBN 9788868573966
 
15,00 14,25
 
risparmi: € 0,75
Spedito in 2-3 giorni

Informazioni importanti

«La luce nel paradiso è forte… è una prima maestosa e severa manifestazione dell’unità del mondo all’intelligenza che la riceve» scrive Mario Luzi in un testo raro dedicato al paradiso e ripreso nel 700° di Dante, con un’antologia molto personale della cantica. Ma la luce è sempre legata all’esperienza della tenebra «poiché la tenebra ha la sua luce così come la luce conosce il buio e la cecità dei suoi eccessi». Un testo rivelatore e unico, edito a tiratura limitata. Con i disegni di Botticelli.

 

Biografia dell'autore

Mario Luzi

Mario Luzi è stato uno dei più autorevoli poeti contemporanei italiani. Nato a Firenze il 20 ottobre 1914 e spentosi nella stessa citàà il 28 febbraio 2005, la sua prima raccolta lirica risale al 1935 (La barca) con testi esemplari dell’ermetismo italiano. Da Al fuoco della controversia (premio Viareggio) a La passione, uno dei temi dominanti della sua poesia è l’angosciosa contrapposizione tra tempo ed eternità, tra individuo e cosmo. Luzi è anche autore di interventi saggistici e di traduzioni, da Racine a Shakespeare (come in Parlate, pubblicato da Interlinea, dove compaiono parti dell’Amleto). nel catalogo di Interlinea è possibile trovare anche L’adorazione dei Magi e dei pastori (con Pieter Bruegel) e Toscana mater.

La luce mentre piena unicamente di sé sfolgora nella sua letizia incontenibile è chiamata a esprimere l'inesprimibile

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.