Il tuo browser non supporta JavaScript!

Fra realtà e linguaggi nell'opera di Pasolini

Fra realtà e linguaggi nell'opera di Pasolini
rivista Autografo
fascicolo 61 - 2019
titolo Fra realtà e linguaggi nell'opera di Pasolini
sottotitolo Autografo 61
curatori Matteo Cazzato
Matteo Quinto
editore Interlinea
formato Fascicolo carta
genere Letteratura
pagine 192
ISBN/EAN 9788868572587
20,00
 
Spedito in 2-3 giorni

Il punto su Pasolini tra letteratura, cinema e arti visive. Gli interventi del convegno tenutosi presso il Collegio Ghislieri di Pavia nel marzo del 2018 trattano vari aspetti della poliedrica attività dello scrittore e regista: dalla «rivelazione della carne» e i linguaggi dell’eros nel suo cinema (R. Chiesi, C. Boatti, T. Subini), alla simbologia dionisiaca (B. Roberti); dalla presenza dei classici (A. Beltrametti) e del pensiero e del lessico freudiano (S. De Laude) alle citazioni del Manierismo pittorico (M.A. Bazzocchi); dai tratti stilistici (R. Donnarumma, S. Agosti, M.A. Grignani) al rapporto tra la produzione dell’autore e la realtà storico-politica da lui descritta (A. Tricomi).

 

 

Notizie che parlano di: Fra realtà e linguaggi nell'opera di Pasolini

La critica di Pasolini alla civiltà dei consumi sul nuovo numero di Autografo
Rivista di letteratura fondata da Maria Corti. Testi nel volume a cura di Matteo Quinto e Matteo Cazzato

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.