Il tuo browser non supporta JavaScript!

Ël vos

sconto
50%
Ël vos
titolo Ël vos
autore
con testi di
Argomenti Letteratura (narrativa, poesia, saggistica...) Poesia in dialetto
Letteratura (narrativa, poesia, saggistica...)
Collana Lyra, 14
marchio Interlinea
Editore Interlinea
Formato Libro
Pagine 96
Pubblicazione 2003
ISBN 9788882123956
 
10,00 5,00
 

Informazioni importanti

Titolo in esaurimento: offerta per bibliofili
«Nel linguaggio fittamente e concretamente metaforico di tutti i libri poetici e delle plaquette in cui Bertolino, una delle voci liriche più intense dell'intera poesia in Piemontese, ha raccolto di volta in volta un po' del suo filato, si condensa il senso di una felice identità o affinità elettiva: quella di un dialetto aspro e montanaro diventa lingua di dentro. Nel lirismo essenziale di un paesaggio d'anima (più spesso invernale) si raggruma tutto un mondo di fatti e di oggetti semplici, di ansie umili, di desideri modesti, di sogni poveri, di follie solitarie, che schiudono piccole - straziate - epifanie, figure di semplicità e di fame, voci-monologo che vengono strappate alla memoria di un tempo perduto e tuttavia radicate nel cuore di tanti ritorni»  (dalla nota di Giovanni Tesio).

 

Biografia dell'autore

Remigio Bertolino

Remigio Bertolino è nato a Montaldo Mondovì nel 1948, vive a Vicoforte. Dopo aver conseguito l’abilitazione magistrale, ha lavorato per alcuni anni nelle Acciaierie del Tanaro, dedicandosi, poi, all’insegnamento nella scuola elementare. Ha iniziato a scrivere in dialetto piemontese negli anni settanta con la prosa poetica Mia mare (Mia madre). Ha pubblicato inoltre: L’eva d’ënvern (Era d’inverno o L’acqua d’inverno, Ël Pèilo, Mondovì 1986), Sbaluch (Splendore, Centro Studi Piemontesi, Torino 1989), A lum ëd fiòca (A lume di neve, Lj babi cheucc, Mondovì 1995), Ël vos (Le voci, Interlinea, Novara 2003), Stanse d’ënvern (Stanze d’inverno, San Marco dei Giustiniani, Genova 2006), Versi scelti 1976-2009 (Puntoeacapo, Novi Ligure 2010), La fin dël mond (La fine del mondo, Puntoeacapo, Novi Ligure 2013), Litre d’ënvern (Lettere d’inverno, Aragno, Torino 2015), Nìvole da prim (Nuvole di primavera, Interlinea 2019).
Nel 2005 ha dato alle stampe le prose memorialistiche Al ballo del tempo (Liboà, Mondovì), nel 2009 Rabeschi (Gli spigolatori, Mondovì) e il romanzo breve Il maestro della montagna (Liboa, Dogliani), nel 2017 il racconto, a sfondo storico, L’uomo che raccontava della guerra del sale (Neos, Rivoli).
Remigio Bertolino è presente in varie antologie tra cui Poeti in piemontese del Novecento (Centro Studi Piemontesi, Torino 1990); Poesia dialettale dal Rinascimento a oggi (Garzanti, Milano 1991); Il pensiero dominante (Garzanti, Milano 2001); Dialect Poetry of Northern & Central Italy (Legas, Brooklyn 2001); Dialetto lingua della poesia (Cofine, Roma 2015); Il fiore della poesia italiana (Puntoacapo, Novi Ligure 2016).

La poesia dialettale di Interlinea

Là, sotto, le tombe: / la mia famiglia risale / nella linfa dei castagni; /sento le voci / nelle fronde che danzano al vento...

Libri dello stesso autore

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito web utilizza cookies per aiutare a migliorare i servizi e le informazioni ai suoi visitatori. Se continui ad usare questo sito ne accetti implicitamente l'utilizzo. Ricordiamo inoltre che dal tuo browser è possibile cancellare la cache e tutti i cookies principali. Utilizziamo cookies di terze parti e proprietari. Per maggiori informazioni ti invitiamo a consultare la Cookies Policy

Acconsento