Il tuo browser non supporta JavaScript!

Le rane

Collana di letteratura per l’infanzia di autori e illustratori italiani (formato 13x21)


Mangia, Matilde!

Tre avventure di gusto

di Guido Quarzo e Anna Vivarelli

editore: Interlinea

pagine: 40

"Questa è la storia di Matilde che non voleva mangiare la minestra e finì per caderci dentro. Qualcuno pensa che i bambini di oggi la minestra non la mangino più perché le mamme non hanno tempo di mettere sul fuoco minestre, minestrine o minestroni, invece noi sappiamo che il mondo è ancora pieno di mamme che hanno tempo e voglia di cuocere minestre terribili e spinaci mollicci e budini tremolanti senza cioccolato". E Matilde, pur di non mangiare ciò che la mamma le vuole propinare, s'immagina di vivere fantasiose avventure tra rotelle di zucchina, gambe di spinaci e budini appiccicosi.

L'acqua di Bumba

di Roberto Piumini

editore: Interlinea

pagine: 32

Per la prima volta Bumba, con la giara piena in testa, porta l'acqua dalla fonte fino al villaggio. L'acqua è molto preziosa e Bumba, che non è molto forte e non vuole rovesciarla, cammina in fondo alla fila di donne e bambini attraverso la savana. Ad un certo punto incontra un vecchio nero nero, con un cane bianco, che gli chiede un po' della sua acqua: Bumba non sa che fare, non lo sa, ma agisce d'istinto e... Una storia commovente sulla generosità di cui solo i bambini sono capaci. Una storia che insegna il valore dell'acqua.

I viaggi di Giac

di Elve Fortis De Hieronymis

editore: Interlinea

pagine: 128

Giac è un omino di carta di giornale, ritagliato da un bambino e abbandonato su un tavolo in una giornata di pioggia, vicino a un libro aperto. L’omino fa amicizia con un punto di nome Lino che lo accompagna in mille avventure in un mondo di punti, linee, lettere, numeri e giochi, al centro di questo libro sorprendente che avvicina i piccoli lettori all’arte e alla creatività.

La palla di Lela

di Roberto Piumini

editore: Interlinea

pagine: 32

Valeria, detta Lela, è una bambina intelligente, svelta e sempre pronta a giocare, ma se qualcuno le lancia una palla, lei la lascia cadere. I genitori sono un po' preoccupata, ma dopo la visita da uno psicologo si mettono il cuore in pace: forse Lela non prenderà mai una palla al volo, ma non è una cosa cosi grave. Un bel giorno però Lela conosce Patti, una bambina molto simpatica, che vorrebbe tanto poter giocare alla palla con lei...

Chi ha incendiato la biblioteca?

di Anna Lavatelli

editore: Interlinea

pagine: 48

Quella di via Canigatti, a Milano, non è una biblioteca qualunque. Una notte scoppia un incendio, di quelli che attaccano pian pianino ma poi divampano con la forza di mille lingue scatenate. I libri, poveretti, non hanno neanche il tempo di aprire gli occhi che sono già completamente circondati. Ma chi sarà il colpevole? Scopritelo con l'aiuto di questo divertente racconto che insegna anche a giocare con gli acrostici.

La battaglia dei colori

di Roberto Piumini

editore: Interlinea

pagine: 32

"Cera una volta, in una notte nera, una banda di cavalieri blu. Erano tutti blu: non solo i mantelli, i vessilli, le piume, ma anche le armi, le mani, i capelli". Così inizia una nuova storia di Roberto Piumini, il più popolare e amato cantafiabe Italiano, che vede fronteggiarsi drappelli di cavalieri rosei, gialli e blu: cosa accadrà? Chissà: lo saprà chi la storia leggerà.

La televisione prepotente

di Silvia Roncaglia

editore: Interlinea

pagine: 32

Per Carlo, nonostante le raccomandazioni della mamma, non sarebbe mai il momento di spegnere la televisione: i cartoni, la partita, i quiz... Ma un giorno la televisione "impazzisce" e decide di non spegnersi più. Età di lettura: da 6 anni.

Il musicista del Titanic

di Sebastiano Ruiz Mignone

editore: Interlinea

pagine: 32

«Suono il contrabbasso. Non sono mai stato molto bravo. Ma me la cavo». La storia di un musicista e del suo amore per la musica che lo porterà, con altri componenti dell’orchestrina del Titanic, alla scelta di non abbandonare la nave e suonare insieme fino alla fine. Un libro che emoziona piccoli e grandi lettori.

La piccola vedetta lombarda

di Edmondo De Amicis

editore: Interlinea

pagine: 24

Torna uno dei racconti più famosi e belli di Cuore, uno dei libri simbolo dell’Unità d’Italia. È la storia di un ragazzino che durante il Risorgimento incontra una compagnia di soldati italiani. L’ufficiale gli chiede di salire su di un frassino a far da vedetta: avvista così poco lontano un drappello di austriaci che, disgraziatamente, lo notano e iniziano a bersagliarlo con colpi di fucile… Una storia che ancora oggi commuove e ha molto da dirci.

Cagnolino Dalcodino

di Gianni Cordone

editore: Interlinea

pagine: 64

Cagnolino Dalcodino è un simpatico cane che vive alla cascina Riccardina, insieme con la sua mamma, alcune galline, oche, maiali e un gatto con cui litiga sempre. Un giorno riceve una lettera dalla zia di Alagna, che lo invita a venire da lei la domenica successiva. La proposta è ghiotta – vedere i cugini e fare una grande mangiata – però lungo la strada, ad aspettarlo, c’è il terribile lupo Amodeo, sempre molto affamato e goloso di cagnolini… Come se la caverà il povero Dalcodino? Per primi lettori.

Rane, principi e magia

Le migliori storie del premio Cordone

a cura di Andrea Astuto, Roberto Denti

editore: Interlinea

pagine: 112

Ecco un’antologia originale per i lettori più giovani con le migliori storie di un premio dedicato a Gianni Cordone, indimenticato maestro di Vigevano e autore di libri come Storia di Pelucco. C’è un pescatore col naso luminoso che prende i pesci raccontando frottole, una rana che attende impaziente il suo principe azzurro, due oche che sono meglio di un cane da guardia e persino un misterioso insetto che si ciba solo di errori... Questi racconti sono pieni di «immaginazione e fantasia, due fattori che impariamo a utilizzare quando un adulto ci racconta una storia di un mondo sconosciuto dove tutto può accadere in una magica realtà popolata di persone e animali ai quali è consentito vivere vicende meravigliose di cui vorremmo essere protagonisti», come scrive nella presentazione Roberto Denti. Buona lettura!

Uomo nero, verde, blu

di Guido Quarzo e Anna Vivarelli

editore: Interlinea

pagine: 56

Pepe e Calì vanno tutti i giorni a trovare Lalò e insieme giocano nel suo cortile. Ma un giorno Lalò scompare e i due amici si accorgono che senza di lui giocare a inventare storie non è né facile né divertente. Decidono allora di andare alla ricerca di Lalò attraverso un viaggio immaginario e di racconto in racconto riusciranno infine a trovare una risposta, seppur amara, alle loro domande.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.