Il tuo browser non supporta JavaScript!

Best seller dimenticati. L’Ottocento italiano

sconto
5%
Best seller dimenticati. L’Ottocento italiano
rivista Nuova Corrente
fascicolo 165 - 2020
titolo Best seller dimenticati. L’Ottocento italiano
sottotitolo Nuova corrente 165
curatore Stefano Verdino
editore Interlinea
formato Fascicolo carta
genere Letteratura (narrativa, poesia, saggistica...)
pagine 144
ISBN/EAN 9788868573560
Promozione valida fino al 31/12/2020
22,00 20,90
 
risparmi: € 1,10
Spedito in 2-3 giorni

Una campionatura di libri di successo ma dimenticati che mostrano un collante risorgimentale e passionale assai vario: con un quadro illuminante della circolazione libraria nell’Ottocento italiano, questo volume svela la valorizzazione identitaria dantesca a cavallo dell’Unità, con le sue metamorfosi tra generi diversi (con novella in versi, tragedia, melodramma, poesia popolare), l’attualizzazione politica della vicenda storica (secondo Guerrazzi, Niccolini e Giovagnoli), memorie e narrativa anticlericale (con Caracciolo e Verga) oltre a romanzi e scritti di contropiede clericale (da Bresciani a don Bosco). È la riscoperta di libri di vario genere e in alcuni casi di successo internazionale, anche assai singolare, come lo Spartaco di Giovagnoli, persistente long seller della Cina comunista.

 

Rassegna stampa per Best seller dimenticati. L’Ottocento italiano

Da "Il Mattino", Massimo Novelli sulla rivista "Nuova corrente" 165. "Best seller dimenticati"
Da "Il Fatto Quotidiano", Massimo Novelli sulla rivista "Nuova corrente" 165. "Best seller dimenticati"

Notizie che parlano di: Best seller dimenticati. L’Ottocento italiano

Libri, e-book e un podcast gratuito per le letture d’agosto

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.