Il tuo browser non supporta JavaScript!

Spore

sconto
5%
Spore
titolo Spore
autore
con testi di ,
argomenti Letteratura Poesia italiana
Letteratura
marchio Interlinea
editore Interlinea
formato Libro
pagine 88
pubblicazione 2020
ISBN 9788868572754
 
Promozione valida fino al 31/12/2020
12,00 11,40
 
risparmi: € 0,60
Spedito in 2-3 giorni

Disponibile anche nel formato

«Esatti come proverbi» ha definito questi componimenti Alessandro Zaccuri, costruiti con effetti di straniamento che sconfinano non di rado nella rivelazione. A sua volta lella costa ne sottolinea la sonorità e lo sguardo sempre consapevole. Spore si rivela una lettura «umanissima e sapienziale, capace di toccare la parte più sensibile e profonda del lettore».

 

 

Biografia dell'autore

Angelo Gaccione

Angelo Gaccione è nato a Cosenza. Narratore e drammaturgo, ha pubblicato numerosi libri di saggi, racconti, fiabe, aforismi e testi teatrali. Fra i più noti ricordiamo: Il sigaro in bocca, Manhattan, L’incendio di Roccabruna, La striscia di cuoio, Disarmo o barbarie (assieme a Carlo Cassola); L’immaginazione editoriale. Personaggi e progetti dell’editoria del secondo Novecento (assieme a Raffaele Crovi); il best seller Lettere ad Azzurra. A Milano ha dedicato quattro libri di successo: Milano, la città e la memoria; La città narrata (tre edizioni); Poeti per Milano; Milano in versi. Dopo un lungo silenzio editoriale, nel 2013 Gaccione ha pubblicato tutto il suo teatro in un unico volume Ostaggi a teatro. Testi teatrali 1985-2007, in cui compaiono testi come Tradimenti, La Porta del Sangue, Stupro, Dal fondo, Pathos, Single, Hermana, La sedia vuota, La seduta ecc.; e un’elegante edizione aggiornata di Milano città narrata per mesi fra i libri più venduti dedicati a Milano. Nel 2016 è uscita la raccolta di riflessioni e pensieri Il lato estremo e ha curato assieme a Giorgio Colombo Intervista a Pier Paolo Pasolini. Torino 1961. Nel 2017 per il centenario della nascita dello scrittore ha curato il carteggio Cassola e il disarmo. La letteratura non basta e pubblicato un delizioso volume di fiabe dal titolo L’orologio di mastro Hanus. In poesia molto apprezzata la sua raccolta Lingua Mater (in lingua dialettale con testo italiano a fronte). Notevole il suo impegno civile espresso anche attraverso un’ampia produzione saggistica. Vive e lavora a Milano dove, da diciassette anni, dirige il giornale di cultura “Odissea” a cui collaborano prestigiose firme della cultura italiana e internazionale.

Rassegna stampa per Spore

Da "La Lettura", Franco Manzoni su "Spore" di Angelo Gaccione
Da "Il Manifesto", Niccolò Nisivoccia su "Spore" di Angelo Gaccione
Da "Odissea" e "L'Eco del risveglio" Franco Esposito su "Spore" di Angelo Gaccione
Da "Odissea", Eugenio Borgna su "Spore" di Angelo Gaccione
Da "Odissea", Filippo Ravizza su "Spore" di Angelo Gaccione
Da "Nuova Antologia", Filippo Ravizza su "Spore" di Angelo Gaccione
Da "Corriere di Novara", Eleonora Groppetti su "Spore" di Angelo Gaccione
Da "Avvenire", Vincenzo Guarracino su "Spore" di Angelo Gaccione
Da "Il Quotidiano della Calabria", su "Spore" di Angelo Gaccione
Da "Affaritaliani.it", Giovanni Bonomo su "Spore" di Angelo Gaccione

Notizie che parlano di: Spore

Nella rosa di poesia la raccolta di Angelo Gaccione
La raccolta poetica Spore di Angelo Gaccione è stata inserita tra i testi finalisti delle tre sezioni del prestigioso XXXII Premio Letterario Camaiore - Francesco Belluomini.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.