Il tuo browser non supporta JavaScript!

Nel vasto territorio tossico

sconto
15%
Nel vasto territorio tossico
titolo Nel vasto territorio tossico
sottotitolo Poesie civili
autore
Argomento Letteratura (narrativa, poesia, saggistica...) Poesia italiana
Collana Lyra, 96
marchio Interlinea
Editore Interlinea
Formato Libro
Pagine 80
Pubblicazione 2021
ISBN 9788868574277
 
12,00 10,20
 
risparmi: € 1,80
Spedito in 2-3 giorni

Disponibile anche nel formato

«Creatura assai robotica» appare l’umanità di oggi a un intellettuale come Maurizio Cucchi che s’interroga sulla società liquida e inquinata, tra la superficialità dei social e la profondità delle campagne contro i cambiamenti climatici alla Greta Thunberg, nell’idea che i giovani non sono un corpo indistinto «ridotto al gregge e allo sballo». Anzi da loro può venire la capacità di una svolta «nel vasto territorio tossico / che sarà nostro lascito e dono».

 

Biografia dell'autore

Maurizio Cucchi

Maurizio Cucchi (Milano 1945) è poeta, consulente letterario, pubblicista e traduttore. Tra le sue raccolte poetiche Il disperso (1976), Glenn (1982, premio Viareggio), Poesia della fonte (1993, premio Montale), Malaspina (2013, premio Bagutta), Sindrome del distacco e tregua (2019). Ha curato con Stefano Giovanardi l’antologia Poeti italiani del secondo Novecento. 1945-1995 (1996, nuova edizione 2004) e ha raccolto saggi e articoli in Cronache di poesia (2010). I suoi romanzi: Il male è nelle cose (2005), La maschera ritratto (2011), L’indifferenza dell’assassino (2012), La vita docile (2020).

Rassegna stampa per Nel vasto territorio tossico

Da "Avvenire", Vincenzo Guarracino su "Nel vasto territorio tossico" di Maurizio Cucchi
Da "La Stampa Vercelli" su "Nel vasto territorio tossico" di Maurizio Cucchi

Notizie che parlano di: Nel vasto territorio tossico

Il poeta esprime in versi il divario socio-culturale contemporaneo in un viaggio di riflessioni e ispirazioni per affrontare il futuro
Maurizio Cucchi a Milano e Vercelli per il premio alla carriera presenta la nuova plaquette "Nel vasto territorio tossico" Poesie civili con testi dedicati anche a Covid e Greta Thunberg

Ma intanto, qua e là, gruppi sparuti, / figli e nipoti della comunque crescita, / vanno verso un domani di lentissimo, / pacificato sopravvivere in natura, / ruvidi e pensanti, macchie sparse / sempre più numerose e sane, / nel vasto territorio tossico / che sarà stato nostro lascito e dono

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.