Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

La natura nel mondo antico

sconto
5%
La natura nel mondo antico
titolo La natura nel mondo antico
sottotitolo Antologia classica da Omero a Plinio il Giovane
curatore
Argomento Letteratura (narrativa, poesia, saggistica...) Saggistica letteraria
Collana Lyra, 108
marchio Interlinea
Editore Interlinea
Formato
libro Libro
Pagine 128
Pubblicazione 2023
ISBN 9788868575434
 
14,00 13,30
 
risparmi: € 0,70
Spedito in 2-3 giorni
In che modo guardavano la natura gli abitanti dell'antichità? Lo testimoniano i maggiori scrittori, da Omero a Plinio il Giovane. Come quando Enea, nei versi di Virgilio, «dalla distesa delle acque un enorme bosco vede levarsi» mentre sbarca nel Lazio. Carlo Carena, lettore e traduttore di classici, sceglie i brani più belli, con testo latino o greco a fronte, per svelare un ambiente naturale, tra vegetali e animali, che aveva una forza primordiale espressa per esempio da Sofocle nel descrivere un «ulivo verdastro che nutre i fanciulli»: nessuno, giovane nè vecchio, lo potrà distruggere di sua mano: l'occhio di Zeus lo guarda e lo custodisce costantemente». Forse la lettura di questi testi antichi può suggerirci un amore maggiore per il mondo che ci circonda.
 

Rassegna stampa per La natura nel mondo antico

Da "Avvenire", Vincenzo Guarracino su "La natura nel mondo antico" a cura di Carlo Carena
Da "L'Osservatore Romano" Massimo Borghesi su Carlo Carena
Da "Osservatore romano", Marco Beck su "La natura nel mondo antico" a cura di Carlo Carena
Da "La Lettura", Franco Manzoni su "La natura nel mondo antico" a cura di Carlo Carena

Notizie che parlano di: La natura nel mondo antico

Classicista, traduttore e consulente editoriale ideatore della collana “Nativitas”, unica in Europa sul Natale nella cultura

Semore sboccia giorno dopo giorno / con la rugiada celeste il fulgido narciso, / antica corona / di somme dee, / e il croco fulgido come oro

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.