Il tuo browser non supporta JavaScript!

Da 30 anni Interlinea coltiva fiori di parole

Da 30 anni Interlinea coltiva fiori di parole Da 30 anni Interlinea coltiva fiori di parole
interlinea-fiori-di-paroleCon lo slogan “Fiori di parole”, Interlinea edizioni in questo 2022 festeggia 30 anni. Il nome dell’editrice viene dall’'interlinea, lo spazio bianco tra due righe scritte o stampate, apparentemente inutile ma in verità necessario alla lettura. Infatti le parole si confonderebbero sulla pagina senza questa distanza, il cui bianco fa risaltare il nero del testo illuminando così il significato di un romanzo, di uno studio, di una poesia.














CAMPAGNA PER LE LIBRERIE

Interlinea festeggia i trent'anni con un'offerta ecosostenibile: un gadget per ogni titolo del nostro catalogo acquistato in libreria

La casa editrice spegne la trentesima candelina inaugurando l'autunno con una promozione dedicata ai titoli più venduti degli ultimi anni: nelle librerie aderenti*, per tutto il mese di ottobre per ogni volume acquistato, in omaggio una borsa di tela ecologica, un accessorio ecosostenibile oggi diventato indispensabile. Interlinea si impegna a salvaguardare l'ambiente anche da un punto di vista produttivo, con carte completamente biodegradabili e certificate FSC oltre che alla preziosa carta alga della collana "Le rane".

SCARICA IL FOLDER DELLA CAMPAGNA SCOPRI I NOSTRI 30 TITOLI PIÙ VENDUTI

        

La soglia minima di ordine per aderire alla campagna 170,00 €. 
Per prenotazioni rivolgersi al promotore Pro Libro.
Alle librerie che aderiscono sarà inviato un kit di promozione.

kit-promozione-interlinea

SCARICA IL REGOLAMENTO



EVENTO AL SALONE INTERNAZIONALE DEL LIBRO
Da 30 anni Interlinea coltiva fiori di parole: reading e brindisi
DOMENICA 22 MAGGIO 2022 Ore 12.34, Pad. 1, Sala Ambra
Con Eugenio Borgna, Roberto Cicala, Carlo Carena, Giovanni Cerutti, Laura Pariani, Roberto Piumini, Carla Riccardi, Carlo Robiglio, Giovanni Tesio; presenta Gian Luca Favetto 

Una tavola rotonda dove gli editori dialogano con gli autori che hanno fatto la storia della casa editrice novarese, con letture di alcune pagine emblematiche, tra scoperte di inediti, lettori sempre nuovi e progetti da riscrivere di poesia, classici, saggistica, critica letteraria e letteratura per l’infanzia, i generi più coltivati.

SCOPRI I NOSTRI AUTORI





COME NASCE INTERLINEA

All'inizio degli anni novanta due giovani novaresi hanno creduto giusto cercare un senso e uno spazio nell'interlinea lasciata bianca dai titoli di tanti e grandi cataloghi librari, riscoprendo autori italiani dell'800 e '900, anche con inediti (da Rebora a Montale, fino a Soldati e Vassalli), aprendo la prima collana letteraria europea legata al Natale "Nativitas" (non solo con Dickens ritradotto ma con Consolo, Rigoni Stern, Testori, Wojtyla... e un premio letterario), offrendo uno spazio diverso alla critica letteraria (partendo però dai maestri: Dionisotti, Maria Corti, Mengaldo), e pubblicando la rivista "Autografo" del Fondo Manoscritti di Pavia, credendo nella poesia, con la collana "Lyra" e la serie "Lyra giovani" diretta da Franco Buffoni, e facendo dialogare letteratura e spiritualità con autori da Hesse a Turoldo, da Anna Maria Cànopi a Testori, senza facili buonismi ma scegliendo la crisi dell'uomo come tema della collana "Passio". Negli ultimi anni si sono avviate le edizioni nazionali delle opere di due classici come Matteo Maria Boiardo e Giovanni Verga. Se la letteratura è una riscoperta di parole vecchie e nuove nel 1992 da Novara è salpato il piccolo vascello di carta che non chiede altro se non di avere lettori che sappiano leggere la verità di quelle parole vecchie e nuove nell'interlinea dell'editoria e della cultura italiana.


Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.